Strømleverandør | Lån uten Sikkerhet lav Rente | IPS Näyttö | Ryggsmerter | Hundeforsikring | Alarm | Kredittkort | Beste Boliglån

Taggato: parco

0

Parco Sempione

Il Parco Sempione, realizzato tra il 1890 e il 1893, è il secondo parco costruito a Miano (dopo igiardini della Guastalla). Deve il suo nome al fatto di essere posto sulla direttrice che dal Duomo porta, attraverso l’Arco della Pace, al passo del Sempione. L’area dove attualmente sorge era usata come piazza d’armi per i militari che stazionavano vicino al Castello Sforzesco. Il parco ebbe un ruolo centrale per il tempo libero dei milanesi fin dalla sua realizzazione, anche per il suo legame con l’arte.

0

Monte Stella (Montagnetta di Milano)

Nel 1947 in occasione della VIII edizione della triennale, il Qt8 venne progettato come nuovoquartiere e prevedeva alti edifici, scuole, un mercato comunale, la chiesa e numerosi spazi verdi.
La “Montagnetta” misura circa 90 metri di altezza ed è costituita da materiali provenienti dalle macerie dei palazzi bombardati durante la seconda guerra mondiale; l’altezza fu poi ridimensionata, per problemi di stabilità, a circa 50 metri. Fu destinata a parco urbano e arricchita di alberi solo nel 1971 e successivamente venne usata per manifestazioni sportive, nel ’90 a causa di alcuni smottamenti si decise di intervenire piantando nuovi alberi lungo la collina.

0

Bosco In Città

Il parco si trova nella zona ovest della città e si estende per 110 ettari(50 circa recintati), è stato

costituito nel 1974 grazie ad una convenzione tra il Comune di Milano e l’Associazione Italia

Nostra, che oggi si occupa della gestione e manutenzione dell’aerea.

Nel 1977 il comune decide di intervenire con un contributo economico all’iniziativa e nasce il

comitato Amici del Bosco, che assicura i finanziamenti al progetto fin dai primi anni ’80.

Nel 1981 nasce, con sede nella Cascina San Romano, il CFU centro di forestazione urbana, organo

che assume il compito di coordinare e sviluppare i progetti del parco.

0

Parco Lambro

Situato nella zona nordest della città (zona 3) confina con in comuni di Segrate e Vimodrone. Il progetto di Enrico Casiraghi aveva come obiettivo, riprodurre una sintesi del tipico paesaggio Lombardo, creò tre colline artificiali e due laghetti ,sfruttando la presenza di rogge e fontanili, oggi prosciugati, e disegnò un sistema di viali lungo 4000 m.

0

Parco Indro Montanelli

I giardini furono realizzati Tra il 1782 e il 1786 su progetto dell’archietto Piermarini su un’area che apparteneva ai Monasteri di San Dionigi e delle Carcanine. Si trovano nel settore nord-est del centro storico, in un rettangolo delimitato dai Bastioni di Porta Venezia, corso Venezia, da via Palestro e via Manin, al termine di queste due vie vi si trova piazza Cavour.

0

Giardini Della Guastalla

Commissionato dalla contessa Ludovica Torelli , e terminato nel 1555, il parco ospitava la fondazione benefica

“Collegio della Guastalla” da lei fortemente voluta per aiutare nobildonne cadute in disgrazia che educava

amorevolmente a una vita pia e monastica.

Fondata nel 1557 con la collaborazione di Filippo II, re di Spagna e signore di Milano.

0

Giardino Rotonda Della besana

La Rotonda della Besana è un edifico situato vicino al centro di Milano risalente al periodo del

tardobarocco, il nome deriva dalla via in cui sorge l’ingresso principale della struttura, nata

con lo scopo di ospitare funzioni cimiteriali grazie alla presenza di una chiesa (oggi

sconsacrata) intitolata a San Michele.

0

Parco Di Trenno

Costruito nel 1971 su un’area agricola, si estende su una superficie di 50 ettari, nel 2013 è stato intitolato a Aldo Aniasi, Sindaco di Milano dal 1967 al 1976.È caratterizzato da ampi prati e lunghi viali rettilinei, percorribili sia a piedi sia in bicicletta.